News

News

Convegno nazionale, sotto la lente il Codice della crisi

13 Giugno 2019 | di La Redazione

Crisi d'impresa e insolvenza

Dal prossimo 1° luglio sarà possibile iscriversi alla due-giorni fiorentina del 25 e 26 ottobre dedicata alla riforma.

Leggi dopo

Consecuzione di procedure e prededucibilità dei crediti

12 Giugno 2019 | di La Redazione

Cass. Civ.

Crediti prededucibili

La prededuzione attribuisce non una causa di prelazione ma una precedenza processuale, in ragione della strumentalità dell’attività da cui il credito consegue agli scopi della procedura, onde renderla più efficiente.

Leggi dopo

Locazione conclusa durante il concordato preventivo

12 Giugno 2019 | di La Redazione

Cass. 16 maggio 2019 n. 13261

Concordato preventivo: disciplina generale

La locazione infranovennale stipulata durante la procedura concorsuale non costituisce atto di straordinaria amministrazione e non necessita quindi dell’autorizzazione del giudice.

Leggi dopo

Quando l’inammissibilità del concordato accompagna la dichiarazione di fallimento l’impugnazione è unica

07 Giugno 2019 | di La Redazione

Cass. Civ.

Concordato preventivo: disciplina generale

Qualora alla declaratoria di inammissibilità, revoca o non omologazione del concordato si accompagni la dichiarazione di fallimento del debitore, l’impugnazione prevista è unica ed ha per oggetto sia la dichiarazione di fallimento che il provvedimento negativo sul concordato, come espressamente previsto dagli artt. 162, ultimo comma e 183, ultimo comma, l.fall..

Leggi dopo

Inammissibile la revocatoria fallimentare di una scissione societaria

05 Giugno 2019 | di La Redazione

App. Roma 27 marzo 2019

Azione revocatoria fallimentare

Le operazioni straordinarie sono sottratte alla revocatoria, sia nella vigente legge fallimentare che nella futura disciplina del codice della crisi e dell’insolvenza

Leggi dopo

Fondi costituiti dagli OCC a garanzia dei soggetti sovraindebitati

30 Maggio 2019 | di La Redazione

CNDCEC, Pronto Ordini 27 maggio 2019, n. 38/2019

PO_38-2019.pdf

Fondo di garanzia

Gli OCC non possono svolgere funzioni di garanzia a favore di soggetti sovraindebitati.

Leggi dopo

La prededuzione dei crediti sorti da atti legalmente compiuti nell'ambito di un concordato con riserva

30 Maggio 2019 | di La Redazione

Cass. Civ.

Crediti prededucibili

I crediti di terzi, scaturenti da atti legalmente compiuti dall'imprenditore dopo la presentazione di una domanda di concordato con riserva, sono in astratto prededucibili, per espressa disposizione di legge, nel fallimento o nella liquidazione coatta amministrativa consecutivi, anche laddove vi sia stata rinuncia al concordato, poiché il requisito della consecuzione tra procedure dipende solo dalla mancanza di discontinuità dell’insolvenza.

Leggi dopo

Creditore estraneo all'accordo di ristrutturazione: istanza di fallimento

29 Maggio 2019 | di La Redazione

Cass. 22 maggio 2019 n. 13850

Accordo di ristrutturazione dei debiti: disciplina generale

La cassazione tutela il creditore rimasto estraneo allo strumento di risanamento della crisi ammettendo che possa proporre istanza di fallimento del suo debitore

Leggi dopo

Pagamento successivo al concordato: il credito IVA non è considerabile come sorto in occasione della procedura

29 Maggio 2019 | di La Redazione

Agenzia delle Entrate

Concordato preventivo: disciplina generale

Non si può considerare il credito IVA relativo alle operazioni antecedenti al concordato preventivo come sorto in occasione delle procedure concorsuali; tali operazioni si devono considerare effettuate al momento dell’emissione della fattura, anche se il pagamento della prestazione è avvenuto successivamente all'apertura della procedura concorsuale. Questo è quanto chiarito dall'Agenzia delle Entrate con la Risposta ad interpello n. 164 diffusa nella giornata di ieri.

Leggi dopo

Concordato: dal MISE chiarimenti sulle modifiche alla visura camerale

24 Maggio 2019 | di La Redazione

MISE - Circolare

Concordato preventivo: disciplina generale

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha fornito alcuni chiarimenti in merito alla nuova rappresentazione, nelle visure rilasciate dal Registro delle imprese, del concordato preventivo dopo il decreto di omologazione (art. 180 l.fall.), e fino al completamento dell'esecuzione della proposta di concordato.

Leggi dopo

Pagine