News

News

Osservatorio sulla Cassazione - Settembre 2017

18 Ottobre 2017 | di La Redazione

Fallimento: disciplina generale

Torna l'appuntamento con l'osservatorio sulla Corte di Cassazione: una rassegna delle più interessanti sentenze di legittimità depositate nel mese di settembre.

Leggi dopo

In G.U. il Decreto Fiscale

17 Ottobre 2017 | di La Redazione

D.L.

D.L. n. 148-2017.pdf

Insolvenza

È già stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (n. 242 del 16 ottobre) il Decreto Fiscale collegato alla Legge di Stabilità 2018, approvato dal Consiglio dei Ministri nella seduta del 13 ottobre scorso. Il D.L. n. 148/2017 introduce disposizioni urgenti in materia finanziaria e per esigenze indifferibili.

Leggi dopo

Concordato e crediti IVA: falcidiabilità anche senza transazione fiscale

16 Ottobre 2017 | di La Redazione

Cass. Civ.

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

Anche in mancanza di transazione fiscale, i crediti IVA possono essere falcidiati fatto salvo il meccanismo previsto dall’art. 160, comma 2, l.fall. che consente in linea generale la falcidia solo quando l'incapienza dei beni su cui grava il privilegio sia attestata dalla relazione giurata di un professionista, in possesso dei requisiti previsti dall’art. 67, comma 3, lett. d) l.fall.. Questo è quanto si evince dalla sentenza n. 21484 depositata lo scorso 15 settembre, con la quale la Suprema Corte ha sciolto i residui dubbi in tema di falcidiabilità del credito IVA.

Leggi dopo

Esecuzioni immobiliari: il CSM approva all’unanimità le linee guida

13 Ottobre 2017 | di La Redazione

CSM - Comunicato stampa 12 ottobre 2017.pdf

CSM - Comunicato stampa 12 ottobre 2017.pdf

Procedure esecutive

Il Consiglio Superiore della Magistratura ha approvato all’unanimità le linee guida da adoperare in tema di esecuzioni immobiliari con lo scopo di velocizzare i procedimenti giudiziari ed assicurare la tutela sia dei creditori che dei debitori. A renderlo noto è lo stesso CSM con un comunicato stampa diramato nella giornata di ieri.

Leggi dopo

Riforma Rordorf: il testo della legge delega positivo per i commercialisti

12 Ottobre 2017 | di La Redazione

Fallimento: disciplina generale

“La riforma della Legge Fallimentare approvata oggi dal Parlamento ha diversi aspetti positivi, a cominciare dal riconoscimento della centralità dei controlli societari, e altri sui quali speriamo si possa intervenire in futuro con modifiche migliorative, a cominciare dal tema dell’allerta". Questo è quanto affermato ieri in un comunicato stampa dal Presidente del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti, Massimo Miani.

Leggi dopo

Crisi d'impresa: approvata la legge delega per la riforma

12 Ottobre 2017 | di La Redazione

Disegno di legge n. 2681.pdf

Disegno di legge n. 2681.pdf

Fallimento: disciplina generale

Nella seduta di ieri il Senato ha approvato in via definitiva il disegno di legge recante Delega al Governo per la riforma delle discipline della crisi di impresa e dell'insolvenza. Il testo approvato si compone di sedici articoli suddivisi in tre capi: il Capo I (articoli 1-2) sulle disposizioni generali, il Capo II (articoli 3-15) reca i principi e criteri direttivi per la riforma della disciplina delle procedure di crisi e dell'insolvenza e, infine, il Capo III (articolo 16) è dedicato alle disposizioni finanziarie.

Leggi dopo

Affitto d’azienda e retrocessione al fallimento

10 Ottobre 2017 | di La Redazione

Cass. Civ. – Sez. I – 9 ottobre 2017 – n. 23581, sent..pdf

Retrocessione dell'azienda

In caso di affitto di azienda attuato nell’ambito di una procedura concorsuale, in deroga a quanto previsto dagli artt. 2112 e 2560 c.c., la retrocessione al fallimento di aziende o rami di aziende non comporta la responsabilità della procedura per i debiti maturati sino alla retrocessione.

Leggi dopo

La competenza del tribunale fallimentare nell’accertamento dei diritti del lavoratore

09 Ottobre 2017 | di La Redazione

Cass. Civ. – Sez. Lav. – 6 ottobre 2017 – n. 23418, sent..pdf

Tribunale fallimentare

Le domande di accertamento o costitutive di diritti del lavoratore, anche se seguite da richieste di condanna al risarcimento dei danni o al pagamento dei crediti, rientrano nella competenza del giudice del lavoro il quale dovrà limitare la propria pronuncia all’accertamento o alla costituzione del diritto in quanto, la vis actractiva attribuita, ai sensi dell’art. 24 l.fall., alla competenza del tribunale fallimentare riguarda tutte le azioni derivanti dal fallimento.

Leggi dopo

Riforma fallimentare: verso l’approvazione del Senato

06 Ottobre 2017 | di La Redazione

Fallimento: disciplina generale

La Commissione Giustizia del Senato, lo scorso 4 ottobre, ha approvato senza modifiche il testo del disegno di legge delega della riforma della Legge Fallimentare come trasmesso dalla Camera dei deputati a seguito dell’approvazione avvenuta lo scorso febbraio.

Leggi dopo

Per evitare la bancarotta semplice bisogna provare un vantaggio compensativo

04 Ottobre 2017 | di La Redazione

Cass. Pen.

Bancarotta semplice

La previsione dettata in tema di infedeltà patrimoniale secondo cui deve escludersi la rilevanza penale dell’atto depauperatorio dell’amministratore, in presenza di un vantaggio compensativo può essere applicata anche alle condotte sanzionate dalle norme fallimentari, come la bancarotta semplice: a tale scopo, però, l’amministratore è tenuto a provare l’esistenza di una realtà di gruppo alla luce della quale l’atto dissipativo assuma un significato diverso.

Leggi dopo

Pagine