Focus

Focus

Valutazioni di bilancio e giudizio di veridicità nelle attestazioni dei piani di risanamento: il caso delle partecipazioni di controllo

10 Ottobre 2018 | di Alberto Quagli

Piani di risanamento

Gli istituti giuridici per la risoluzione delle crisi prevedono che l’attestazione del professionista indipendente riguardi la veridicità dei dati e la fattibilità del piano. Nell’ambito delle verifiche per la veridicità dei dati vi sono molti elementi patrimoniali che richiedono un accertamento rispetto al dato nella contabilità del debitore proponente il piano. Ma il quadro di principi cui ispirarsi non è definito dalla legge, rinviando logicamente ed implicitamente alla tecnica e alla scienza aziendale.

Leggi dopo

Il trattamento dei crediti tributari e previdenziali nel sovraindebitamento

04 Ottobre 2018 | di Lorenzo Gambi

Sovraindebitamento

La L. n. 3/2012 rappresenta una normativa speciale – ed autonoma, per quanto modellata su schemi mutuati dalla legge fallimentare –, applicabile al debitore che venga a trovarsi in una situazione di sovraindebitamento (strutturale squilibrio tra debiti e patrimonio liquidabile; incapacità di far fronte alle obbligazioni).

Leggi dopo

Ancora sulla valutazione del danno nelle azioni di responsabilità: un banco di prova per la coerenza dei concetti

27 Settembre 2018 | di Danilo Galletti

Azione sociale di responsabilità

L'Autore prosegue, in questa seconda parte del suo lavoro, con l'analisi del tema della valutazione del danno nelle azioni di responsabilità.

Leggi dopo

Il punto sul contratto di factoring e sull'azione revocatoria fallimentare

21 Settembre 2018 | di Luciana Cipolla

Azione revocatoria fallimentare

Il contratto di factoring si configura quale contratto atipico, in cui l’elemento costante è la gestione di una massa di crediti di un’impresa, attuata mediante lo strumento della cessione dei crediti, in unione, di solito, con un’operazione di finanziamento all'impresa e, talora, con un’operazione di assicurazione, quando il factor assuma il rischio dell’insolvenza del debitore.

Leggi dopo

Transazione tributaria in ambito concordatario: il commento dell'Agenzia delle Entrate

14 Settembre 2018 | di Fabio Gallio

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

Con la Circolare del 23 luglio 2018, n. 16/E, l’Agenzia delle Entrate ha commentato la nuova normativa sulla transazione tributaria in ambito concordatario.

Leggi dopo

Ancora sulla valutazione del danno nelle azioni di responsabilità: un banco di prova per la coerenza dei concetti

07 Settembre 2018 | di Danilo Galletti

Azione sociale di responsabilità

È mia intenzione tornare, con queste pagine, su di un tema che ho già trattato qualche anno fa. Allora avevo sottolineato come il dibattito dottrinale risultasse stranamente un po’ avulso dalle questioni metodologiche relative alla liquidazione del danno in queste azioni.

Leggi dopo

Cessione dell’azienda in pendenza della fase di pre-concordato

30 Agosto 2018 | di Salvatore Sanzo, Diana Burroni

Cessione d'azienda

Poiché il legislatore della riforma pare porre l’accento sempre di più sulla importanza di una liquidazione del patrimonio del debitore in crisi che sia efficiente, non solo al fine del miglior soddisfacimento dei creditori, ma anche nell'ottica di rimettere nel circuito economico l’azienda, ove essa sia ancora in grado di esprimere valore, appare opportuno che questa indagine muova dalle esigenze concrete (e tenga conto delle patologie) che manifesta la realtà economica, per poi procedere con la disamina...

Leggi dopo

OIC 11 e continuità aziendale: un contributo fondamentale alla salvezza dell'impresa

24 Agosto 2018 | di Paolo Rinaldi

Principi contabili

La modifica nel mese di marzo 2018 del principio contabile OIC 11 – “Finalità e postulati del bilancio di esercizio” ha apportato una importante ed innovativa precisazione in relazione al dibattito ormai acceso da un decennio sui criteri valutativi da adottarsi in presenza di rilevanti incertezze sulla continuità aziendale e in particolare nei casi in cui vi sia da ritenersi che essa non sia più presente.

Leggi dopo

Le cinque fasi della crisi e dell’allerta

20 Agosto 2018 | di Alessandro Danovi, Patrizia Riva

Fallimento: disciplina generale

Nel suo normale ciclo di vita, l’impresa può incorrere in periodi di crisi. Individuare per tempo quelli che possono esserne i segnali è una necessità: se la crisi è monitorata tempestivamente e con gli opportuni provvedimenti può essere risolta e, a volte, rappresentare anche una opportunità di crescita.

Leggi dopo

La nuova disciplina del concordato preventivo

09 Agosto 2018 | di Luigi Gaffuri

Concordato preventivo: disciplina generale

La legge delega 19 ottobre 2017, n. 155 ha previsto criteri direttivi per la riforma della disciplina delle procedure concorsuali. Nel mese di dicembre dello scorso anno sono state pubblicate le bozze dei decreti legislativi (tra i quali “Il Codice della Crisi e dell'Insolvenza”: “Il Codice”) che hanno riformulato la normativa fallimentare, dando attuazione ai criteri contenuti nella Legge Delega.

Leggi dopo

Pagine