Focus

Focus

Creditore fondiario e fallimento secondo la lettura della prassi

10 Dicembre 2019 | di Paola Barisone, Luigi Ruggiero

Tribunale di Alessandria - Circolare sui rapporti tra credito fondiario e fallimento.pdf

Credito fondario

Sotto la lente i rapporti tra fallimento e procedura esecutiva individuale intrapresa da creditore fondiario, con particolare evidenza di oneri ed adempimenti posti a carico del creditore fondiario e del curatore fallimentare.

Leggi dopo

La responsabilità dell'organo amministrativo e i nuovi criteri di determinazione del danno risarcibile

03 Dicembre 2019 | di Flavia Silla

art. 378 CCI

Azioni di creditori e organi di procedure concorsuali verso amministratori

L'art. 378 CCI ha mutato, dal 16 marzo 2019, gli artt. 2476 e 2486 c.c., il primo nell'ambito della s.r.l. e il secondo relativo alla disciplina della fase di liquidazione delle società di capitali. Le due modifiche hanno in comune un elemento: l’aver voluto responsabilizzare maggiormente gli amministratori circa gli obblighi di conservazione del patrimonio sociale.

Leggi dopo

Il trasferimento dei lavoratori nelle procedure di liquidazione giudiziale

25 Novembre 2019 | di Francesco Geria

Crisi d'impresa e insolvenza

La riforma del CCI ha determinato anche significative modifiche alla disciplina del trasferimento d’azienda e della gestione dei rapporti di lavoro nei casi di procedure concorsuali. L'intento è di superare i contrasti interpretativi sorti rispetto alla previgente disciplina.

Leggi dopo

La crisi d'impresa si estende ai gruppi societari

18 Novembre 2019 | di Pierpaolo Ceroli, Agnese Menghi

Crisi d'impresa e insolvenza

Nell’ambito della riforma fallimentare, l’art. 3 L. 155/2017, ha dettato i princìpi cardine per la predisposizione di una disciplina dedicata all’insolvenza dei gruppi di imprese, poi recepiti dal Titolo VI del Codice della crisi d’impresa.

Leggi dopo

Crisi di impresa e segnalazione del revisore legale: è nato il controllo di gestione?

11 Novembre 2019 | di Flavia Silla

Crisi d'impresa e insolvenza

Il D.Lgs. 14/2019 ha posto specifici obblighi sia per l’organo di controllo - sindaco unico o collegio sindacale, nonché consiglio di sorveglianza, comitato interno per il controllo nei modelli dualistico e monistico di s.p.a. - che al revisore legale o alla società di revisione. Tanti gli interrogativi e non di semplice soluzione.

Leggi dopo

L’indennità sostitutiva del preavviso in caso di recesso, licenziamento o risoluzione di diritto nella liquidazione giudiziale

04 Novembre 2019 | di Francesco Geria

D.Lgs. 14/2019

Indennità sostitutiva del preavviso

Il nuovo CCI ha rappresentato un cambiamento significativo per la disciplina delle procedure concorsuali. In rassegna la disciplina sull’indennità di mancato preavviso riconosciuta a favore dei lavoratori dipendenti che vedono risolto il loro rapporto di lavoro, a seguito dell’apertura di una liquidazione giudiziale.

Leggi dopo

La crisi d'impresa come opportunità per i commercialisti

29 Ottobre 2019 | di Fabio Cigna

Crisi d'impresa e insolvenza

Starà a ciascun professionista la scelta nell’interpretazione del proprio ruolo all’interno dei molteplici compiti che sarà chiamato a svolgere dal CCI. Ma le opportunità saranno proporzionate alla specializzazione professionale che ciascuno saprà mettere al servizio della collettività.

Leggi dopo

La responsabilità verso i creditori sociali, le azioni di responsabilità e la disciplina del finanziamento soci

25 Ottobre 2019 | di Pierpaolo Ceroli, Luisa Miletta

D.Lgs. 14/2019

Crisi d'impresa e insolvenza

Il nuovo Codice della Crisi d'Impresa modifica alcune norme codicistiche del diritto societario, relative alle azioni di responsabilità contro gli organi gestori e di controllo della società insolvente.

Leggi dopo

Emissione di nota di credito ai fini IVA nel sovraindebitamento

21 Ottobre 2019 | di Paola Barisone, Luigi Ruggiero

Risp. Intepello DRE Piemonte n. 901-289/2019

Sovraindebitamento

Con la Risposta n. 901-289/289 la DRE Piemonte ha precisato la non estendibilità alla procedura di sovraindebitamento della nota di credito di sola IVA ex art. 26 c. 2 DPR 633/72, prevista per le procedure esecutive e concorsuali.

Leggi dopo

Il concordato in continuità tra la normativa vigente ed il Codice della crisi

15 Ottobre 2019 | di Daniele Fico

Crisi d'impresa e insolvenza

I recenti interventi normativi hanno accentuato il favor del Legislatore verso il concordato in continuità, volto ad assicurare all’azienda in crisi il reinserimento sul mercato, dopo il processo di ristrutturazione, rispetto a quello liquidatorio. In rassegna le novità in tema di continuità aziendale apportate dal Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza.

Leggi dopo

Pagine