Focus

Focus

Gli accordi di ristrutturazione dei debiti tra CCI e correttivo

21 Gennaio 2020 | di Giuseppe Rodrighero

Accordo di ristrutturazione dei debiti: disciplina generale

Da metà agosto 2020 entreranno in vigore importanti modifiche all’accordo di ristrutturazione dei debiti. Ciò con il dichiarato intento di rendere più appetibile l’istituto, in ragione, per esempio, della futura possibilità di dimezzamento (rispetto a quella attuale) della soglia di adesione dei creditori necessaria per l’omologazione, come pure della possibilità di richiedere l’efficacia estesa dell’accordo ai creditori non aderenti (tra i quali l’Amministrazione finanziaria o gli enti gestori di forme di previdenza o assistenza obbligatorie).

Leggi dopo

Revisione legale e crisi d'impresa

17 Gennaio 2020 | di Pietro Correddu

Art. 2477 c.c.

Crisi d'impresa e insolvenza

Nell'ambito della complessiva riforma della crisi d'impresa sono state apportate modifiche all’art. 2477 c.c. e riguardano principalmente i criteri per stabilire l’obbligatorietà della nomina di un soggetto addetto alla revisione legale.

Leggi dopo

CCI, le novità del correttivo

14 Gennaio 2020 | di Luigi Ruggiero, Paola Barisone

Schema decreto correttivo 17 dicembre 2019.pdf

Crisi d'impresa e insolvenza

Prime osservazioni sulla bozza del D.Lgs. che, in attuazione della delega di cui all’art. 1 c. 1 L. 20/2019, introduce disposizioni integrative e correttive al Codice della Crisi d’impresa e dell’Insolvenza. L'approvazione dovrebbe arrivare entro la prossima primavera.

Leggi dopo

Il sistema degli indici: attacco o difesa della crisi d'impresa?

09 Gennaio 2020 | di Fabio Cigna

Crisi d'impresa e insolvenza

L’introduzione col CCI di un sistema di indici di allerta è sicuramente la novità che ha maggiormente interessato gli operatori del settore. A seconda dell'utilizzo delle informazioni che emergono dalla lettura di questi indicatori di performance, si può parlare di attacco o di difesa alla crisi d’impresa, anche in base all’atteggiamento critico e proattivo utilizzato nello svolgimento del proprio incarico.

Leggi dopo

La redazione della relazione di attestazione, modalità operative e responsabilità

31 Dicembre 2019 | di Laura Sicuro

Relazione di attestazione dell’esperto

Sotto la lente le modalità operative di redazione della relazione con particolare riguardo alla verifica sulla veridicità dei dati aziendali e sulla fattibilità del piano, fino al tema della responsabilità del professionista indipendente incaricato.

Leggi dopo

La regia dell'OCRI nella gestione dell'allerta e della composizione assistita della crisi

17 Dicembre 2019 | di Federico Lozzi

Crisi d'impresa e insolvenza

Con il CCI entra in scena un nuovo attore, con un ruolo da protagonista, insieme con i soggetti che azionano l’allerta, nel processo di gestione della crisi. La regia dell’Organismo di Composizione della Crisi (OCRI) sarà, infatti, determinante per assicurare il funzionamento delle exit strategy e, quindi, il successo del neoriformato sistema, improntato sull’early warning.

Leggi dopo

La relazione di attestazione e il ruolo dell'attestatore nel CCI

12 Dicembre 2019 | di Laura Sicuro

Crisi d'impresa e insolvenza

Il D.Lgs. 14/2019 ha solo parzialmente modificato il ruolo dell’attestatore (rectius, professionista indipendente) nell’ambito delle procedure di regolazione della crisi. In rassegna le novità introdotte, con particolare attenzione al ruolo dell’attestatore in relazione alle incombenze che gli sono affidate insieme con l’incarico, nonché alla valutazione dei rischi ad esso connessi.

Leggi dopo

Creditore fondiario e fallimento secondo la lettura della prassi

10 Dicembre 2019 | di Paola Barisone, Luigi Ruggiero

Tribunale di Alessandria - Circolare sui rapporti tra credito fondiario e fallimento.pdf

Credito fondario

Sotto la lente i rapporti tra fallimento e procedura esecutiva individuale intrapresa da creditore fondiario, con particolare evidenza di oneri ed adempimenti posti a carico del creditore fondiario e del curatore fallimentare.

Leggi dopo

La responsabilità dell'organo amministrativo e i nuovi criteri di determinazione del danno risarcibile

03 Dicembre 2019 | di Flavia Silla

art. 378 CCI

Azioni di creditori e organi di procedure concorsuali verso amministratori

L'art. 378 CCI ha mutato, dal 16 marzo 2019, gli artt. 2476 e 2486 c.c., il primo nell'ambito della s.r.l. e il secondo relativo alla disciplina della fase di liquidazione delle società di capitali. Le due modifiche hanno in comune un elemento: l’aver voluto responsabilizzare maggiormente gli amministratori circa gli obblighi di conservazione del patrimonio sociale.

Leggi dopo

Il trasferimento dei lavoratori nelle procedure di liquidazione giudiziale

25 Novembre 2019 | di Francesco Geria

Crisi d'impresa e insolvenza

La riforma del CCI ha determinato anche significative modifiche alla disciplina del trasferimento d’azienda e della gestione dei rapporti di lavoro nei casi di procedure concorsuali. L'intento è di superare i contrasti interpretativi sorti rispetto alla previgente disciplina.

Leggi dopo

Pagine