nuovo-codice-crisi-impresa-insolvenza
Focus Focus

Il “procedimento unitario” per l'accesso alle procedure di regolazione della crisi o dell'insolvenza

12 Giugno 2019 | di Marco Terenghi

Crisi d'impresa e insolvenza

Una delle principali novità sistematiche introdotte dal nuovo Codice della Crisi d'Impresa e dell'Insolvenza è rappresentata dal c.d. “procedimento unitario” disciplinato dal Titolo III – Capo IV – Sezione II (artt. 40-53), che costituisce la modalità uniforme di accesso alle varie procedure di regolazione della crisi o dell'insolvenza previste dall'ordinamento concorsuale. Sotto la lente le regole generali più rilevanti.

Leggi dopo
Focus Focus

Il rapporto di lavoro subordinato nel nuovo Codice della crisi

11 Giugno 2019 | di Francesco Geria

Crisi d'impresa e insolvenza

Il D.Lgs. n. 14/2019 tenta di realizzare (finalmente) un coordinamento delle norme afferenti la composizione della crisi dell’impresa con quelle del diritto del lavoro, nell'intento di superare i contrasti interpretativi sorti in materia.

Leggi dopo
Focus Focus

Le nuove attribuzioni del professionista indipendente nel Codice della crisi

05 Giugno 2019 | di Gabriella Covino, Luca Jeantet, Paolo Stella

Crisi d'impresa e insolvenza

Con l’adozione del nuovo Codice della Crisi d’Impresa e dell’Insolvenza il Governo si è posto l’encomiabile obiettivo di riformare in modo organico la disciplina delle procedure concorsuali di cui al Regio Decreto 16 marzo 1942, n. 267 (la legge fallimentare), come risultante all'esito delle modifiche normative che si sono succedute negli ultimi lustri, e, ciò, anche sulla scorta delle sollecitazioni provenienti dall'Unione Europea, con due principali finalità: quella di permettere una più precoce (e, quindi, auspicabilmente efficace) emersione dello stato di difficoltà in cui versa un’impresa e quello di salvaguardare la capacità imprenditoriale di quelle realtà aziendali che, a causa di determinate situazioni contingenti, appaiono a rischio di default.

Leggi dopo
Focus Focus

Brevi riflessioni sulla nozione di crisi e di insolvenza del debitore nel nuovo Codice della crisi d’impresa

04 Giugno 2019 | di Daniele Fico

Crisi d'impresa e insolvenza

Il D. Lgs. 12 gennaio 2019, n. 14 (Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza), accanto alla definizione di insolvenza, intesa come impossibilità per il debitore a far fronte alle proprie obbligazioni, contempla quella di stato di crisi, da intendersi come difficoltà economica-finanziaria, sufficientemente grave, da rendere probabile l’avverarsi dello stato di insolvenza. Tale nozione, tuttavia, è stata criticata da parte della dottrina che si è interrogata sulla utilità di una definizione legale di crisi.

Leggi dopo
Focus Focus

Le misure premiali nel Codice della crisi d’impresa

29 Maggio 2019 | di Massimo Mastrogiacomo

Crisi d'impresa e insolvenza

Nella prospettiva dell’imprenditore in crisi l’accesso ad una procedura concorsuale ha sempre rappresentato, nel corso dell’evoluzione normativa, una scelta difficile e poco allettante in ragione delle sue conseguenze, soprattutto sul piano personale.

Leggi dopo
Focus Focus

L’esdebitazione nel Codice della crisi e dell’insolvenza

27 Maggio 2019 | di Fabio Cesare

Esdebitazione

Il Codice della crisi e dell’Insolvenza ha trasformato l’istituto della esdebitazione attualmente disciplinata per il fallimento dall'art. 142 l.fall. per le sole imprese individuali e dalla Legge n. 3/2012 per i soggetti non fallibili.

Leggi dopo
Focus Focus

La liquidazione giudiziale di gruppo nel Codice della crisi e dell’insolvenza

24 Maggio 2019 | di Diego Corrado

Crisi d'impresa e insolvenza

All'interno della disciplina della liquidazione giudiziale di gruppo, viene prevista l’alternativa tra procedura unitaria o coordinamento tra procedure distinte, ponendosi fine così a un vuoto legislativo sinora fonte di dubbi e incertezze, oltre che di ostacoli pratici.

Leggi dopo
Focus Focus

La disciplina del concordato di gruppo nel Codice della crisi e dell’insolvenza

23 Maggio 2019 | di Diego Corrado

Crisi d'impresa e insolvenza

Dettati in attuazione di specifiche disposizioni della legge delega (art. 3 legge n. 155/2017), gli artt. 284-292 del Codice della crisi e dell’insolvenza che disciplinano le procedure relative al gruppo di imprese in crisi o insolvente colmano una lacuna particolarmente sentita nel vigore della legge fallimentare, cui dottrina e giurisprudenza avevano a lungo cercato di porre rimedio con un approccio che inevitabilmente scontava una prospettiva parziale su un tema di crescente rilevanza, come tale meritevole di una trattazione organica.

Leggi dopo
Focus Focus

La crisi dei gruppi alla luce del nuovo Codice della crisi e dell’insolvenza

22 Maggio 2019 | di Alessandro Farolfi

Crisi del gruppo

Nonostante da tempo si sia osservato che la collaborazione fra imprese e non solo fra persone costituisce una risorsa essenziale nella competizione su mercati sempre più vasti e globalizzati, nondimeno il fenomeno della crisi e dell’insolvenza è stato sempre affrontato dal nostro ordinamento in una chiave di lettura da “isolamento del malato”, e quindi sotto la luce di una stretta applicazione della regola della responsabilità patrimoniale individuale del debitore, ciascuno di per sé considerato.

Leggi dopo
Focus Focus

Le norme del Codice della crisi relative ai gruppi di imprese

21 Maggio 2019 | di Carlo Pagliughi

Crisi del gruppo

In attuazione dei principi e criteri delineati dall'art. 3 della legge n. 155 del 19 ottobre 2017, il Codice della crisi di impresa (di seguito per brevità “il Codice” o “CCI”) contiene nel Titolo VI (Capi I, II, III e IV) la disciplina dedicata ai Gruppi di imprese. Obiettivo del legislatore è stato quello di colmare la lacuna presente nell'ordinamento che non prevedeva riferimenti normativi atti a regolamentare, seppure in termini generali, le modalità ed i limiti di impiego di procedure o strumenti di gestione della crisi od insolvenza riferita al Gruppo di imprese.

Leggi dopo

Pagine