Quesiti Operativi

Le ritenute fiscali e contributive dei dipendenti nel periodo transitorio da concordato a fallimento

07 Novembre 2019 | Ritenute alla fonte
 

Una società in concordato effettua un riparto a favore dei dipendenti. Ma dopo alcuni giorni la società viene dichiarata fallita. Entro il giorno 16 del mese successivo al riparto a favore dei dipendenti la società – ormai fallita – dovrebbe versare le ritenute fiscali operate e la contribuzione INPS relativa. Il curatore deve ottemperare al pagamento delle somme dovute e, in particolare, quelle trattenute ai dipendenti?

Leggi dopo