News

Speciale Riforma delle Procedure Concorsuali

21 Novembre 2017 |

L. 19 ottobre 2017, n. 155

Fallimento: disciplina generale

Come noto il Senato, nella seduta dello scorso 11 ottobre, ha approvato in via definitiva il disegno di legge recante Delega al Governo per la riforma delle discipline della crisi di impresa e dell'insolvenza. Il testo approvato si compone di sedici articoli suddivisi in tre capi: il Capo I (articoli 1-2) sulle disposizioni generali, il Capo II (articoli 3-15) reca i principi e criteri direttivi per la riforma della disciplina delle procedure di crisi e dell'insolvenza e, infine, il Capo III (articolo 16) è dedicato alle disposizioni finanziarie.

 

In base alla legge delega saranno innovativamente disciplinati:

  • la crisi dei gruppi di imprese (art. 3);
  • il procedimento di composizione assistita della crisi e le misure di allerta (art. 4);
  • gli accordi di ristrutturazione dei debiti e i piani attestati di risanamento (art. 5); il concordato preventivo (art. 6);
  • la liquidazione giudiziale (art. 7);
  • l’esdebitazione (art. 8);
  • il sovraindebitamento (art. 9);
  • le misure penali (art. 13);
  • la liquidazione coatta amministrativa (art. 15).

 

Il delegante ha inoltre previsto di riformare il sistema dei privilegi (art. 10), delle garanzie mobiliari non possessorie (art. 11) e alcune norme del codice civile in materia societaria (art. 14).

 

Nello Speciale in corso di pubblicazione su questo portale verranno approfonditi i principali temi di novità della Riforma.

 

I Focus:

Leggi dopo