News

Procedure da sovraindebitamento: rigetto e impugnazioni

18 Settembre 2019 |

Cass. 3 luglio 2019 n. 17836

Sovraindebitamento

 

Il tribunale ha respinto, con decreto, il reclamo contro la decisione di rigettare la domanda di ammissione alla procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento nelle forme della liquidazione del patrimonio del sovraindebitato (disciplinata dall’art. 14 ter L. 3/2012).

 

La Cassazione ha precisato che tale decreto ha la stessa natura del decreto che respinge il reclamo contro il rigetto dell'istanza di fallimento.

 

Esso, pertanto, non è impugnabile con ricorso straordinario per cassazione (ai sensi dell’art. 111 c. 7 Cost.), in quanto manca dei requisiti della definitività (in quanto la domanda di apertura della procedura è riproponibile) e della decisorietà (in quanto non incide su un diritto del debitore).

Leggi dopo