Giurisprudenza commentata

Non ricorribile per cassazione il reclamo sul rigetto dell'istanza di fallimento

06 Dicembre 2019 |

Cass. 20 novembre 2019 n. 30202

Dichiarazione di fallimento

Sommario

Massima | Il caso | La questione | La decisione della cassazione | Considerazioni conclusive |

 

Avverso il decreto della corte d’appello emesso in fase di reclamo, di accoglimento dell’istanza di fallimento rigettata dal giudice di prime cure, non è possibile proporre ricorso straordinario per cassazione ai sensi dell’art. 111 Cost., perché il provvedimento emesso ex art. 22 c. 4 L.Fall. non ha carattere decisorio, non essendo destinato ad incidere su diritti soggettivi delle parti in causa (Cass. 20 novembre 2019 n. 30202).

Leggi dopo