Giurisprudenza commentata

Legittimazione del P.M. all’istanza di fallimento in mancanza di un procedimento penale

26 Settembre 2017 |

Cass. Civ.

Pubblico ministero

Sommario

Massime | Il caso | Le questioni giuridiche | La soluzione offerta | Osservazioni e conclusioni | Guida all'approfondimento |

 

La “ratio” dell’art. 7 l.fall., una volta venuto meno il potere del tribunale di dichiarare officiosamente il fallimento, è chiaramente nel senso di estendere la legittimazione del P.M. alla presentazione della richiesta, in tutti i casi nei quali l’organo abbia istituzionalmente appreso la “notitia decoctionis”.

Leggi dopo