Giurisprudenza commentata

La domanda di liquidazione dei beni è irrinunciabile

Sommario

Massima | Il caso | La rinuncia presentata dal debitore | Apertura della liquidazione dei beni | Analogia con il fallimento | Osservazioni |

 

Il debitore che abbia chiesto e ottenuto l'apertura del procedimento di liquidazione dei suoi beni ai sensi degli artt. 14-ter ss. della L. n. 3/2012 non può rinunciare alla domanda proposta.

Leggi dopo