Giurisprudenza commentata

Disorientamenti della S.C. sulla legittimazione del fallito ad impugnare gli atti impositivi

15 Maggio 2018 |

Cass. Civ.

Fallito

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

Siccome la dichiarazione di fallimento comporta la perdita della capacità di stare in giudizio del fallito ai sensi dell’art. 43 l. fall., la relativa legittimazione processuale ad impugnare atti impositivi spetta esclusivamente al curatore, salva l’inerzia dello stesso.

Leggi dopo