Focus

Per la CGUE l’ammissione al concordato obbliga alla rettifica della detrazione IVA

Sommario

Il quadro normativo e la Corte di Giustizia | La normativa italiana | Alcuni effetti della variazione in diminuzione in capo alla procedura | In conclusione |

 

La sentenza della Corte di Giustizia del 22 febbraio 2018, resa nella causa C-396/16, ha chiarito i presupposti per la rettifica della detrazione IVA inizialmente operata, nelle ipotesi di ammissione a un concordato preventivo che comporti una riduzione definitiva delle obbligazioni del debitore nei confronti dei suoi creditori.

Leggi dopo