Focus

Il nuovo concordato preventivo

Sommario

Premessa | Generalità | Concordato in continuità vs concordato liquidatorio, continuità diretta vs continuità indiretta | Il piano di concordato e il suo contenuto | La nuova disciplina del concordato con riserva | Strumenti di controllo del Tribunale e risoluzione del concordato | Semplificazioni procedurali e risoluzione di dubbi interpretativi |

 

Il presente contributo si sofferma sulle novità più salienti della disciplina del concordato preventivo nel Codice della Crisi e dell’Insolvenza. Tra queste, quella forse più importante è la cura posta dal legislatore nel differenziare concordato in liquidità e concordato liquidatorio, unitamente alla specificazione che a quest’ultimo si potrà far luogo solo ove un terzo metta a disposizione risorse aggiuntive pari ad almeno il 10% rispetto all'attivo realizzabile in caso di liquidazione giudiziaria e il soddisfacimento dei creditori chirografari sia previsto in misura non inferiore al venti per cento.

Leggi dopo