Casi e sentenze di merito

Inammissibilità del concordato e prededuzione del credito del professionista

01 Ottobre 2018 |

Tribunale di Modena

Crediti prededucibili
 

Non può concedersi la prededuzione, nel successivo fallimento, al credito del professionista che ha assistito un debitore nella fase di “preconcordato” qualora la domanda di concordato sia dichiarata inammissibile e – comunque – quando la dichiarazione di fallimento non è preceduta dall'apertura della procedura concorsuale minore; men che meno se erano già pendenti istanze di fallimento. In tali casi l’attività del professionista non può ritenersi funzionale all’accesso alla domanda di concordato.

Leggi dopo