Home page

Focus Focus

Gli organi della procedura nel Codice della crisi e dell’insolvenza

15 Febbraio 2019 | di Chiara Ravina

Organi del fallimento e della altre procedure concorsuali

Il presente contributo ha ad oggetto alcune considerazioni sulla disciplina dei principali organi delle procedure concorsuali nel Codice della crisi e dell’insolvenza (di seguito, anche “CCII”). La tematica dei professionisti che affiancano, in vari ruoli, l’imprenditore nel periodo di crisi era stata oggetto di profonda riflessione nell’ambito del progetto di riforma elaborato dalla Commissione Rordorf (come infra definita) e dei progetti di riforma europei della legge fallimentare.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

La prescrizione dei crediti nel concordato preventivo

15 Febbraio 2019 | di Lorenzo Gambi

Tribunale di Benevento

Concordato preventivo: disciplina generale

L’accesso alla procedura di concordato preventivo con cessione di beni determina la sospensione della prescrizione solo in relazione a quei crediti che avrebbero potuto essere azionati con procedimenti esecutivi ovvero cautelari al momento del deposito della domanda concordataria, sino al passaggio in giudicato del decreto di omologazione.

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Definizione agevolata delle controversie tributarie in pendenza di concordato

15 Febbraio 2019 | di Linda Rizzi

Concordato con continuità aziendale

Nell’ambito di un concordato in continuità aziendale, l’eventuale definizione delle liti pendenti ex art. 6 D.L. n. 119/2018 determina l’insorgere di un debito per imposta a carico della procedura. Il corrispettivo credito vantato dall’Agenzia delle entrate acquisisce natura prededucibile, o mantiene la natura di credito privilegiato ai sensi dell’art. 2752 c.c.?

Leggi dopo
News News

Codice della crisi e dell'insolvenza: il decreto è in G.U.

15 Febbraio 2019 | di La Redazione

D.lgs 12 gennaio 2019, n. 14.pdf

Fallimento: disciplina generale

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale di ieri, la n. 38, il D.lgs 12 gennaio 2019 n. 14 emanato in attuazione della legge delega n. 155/2017 recante il Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza.

Leggi dopo
Focus Focus

I professionisti della crisi e i profili di responsabilità civile

14 Febbraio 2019 | di Carlo Pagliughi, Maria Multari

Insolvenza

Le diverse riforme della legge fallimentare che si sono succedute dal 2005 ad oggi hanno incrementato il novero degli strumenti che l’imprenditore ha a disposizione per poter affrontare la propria crisi d’impresa. Basta, infatti, qui richiamare l’istituto del piano attestato, del concordato preventivo nonché degli accordi di ristrutturazione dei debiti e, più di recente, la procedura di sovraindebitamento per gli imprenditori non fallibili. L’introduzione di tutte queste soluzioni volte alla ristrutturazione dell’impresa hanno inevitabilmente determinato...

Leggi dopo
Focus Focus

Codice della crisi di impresa: le disposizioni finali e le modifiche immediate delle disposizioni societarie

14 Febbraio 2019 | di Filippo Rasile, Gessica Zanotti

Fallimento: disciplina generale

Gli Autori analizzano la parte quarta del nuovo Codice della crisi di impresa e dell'insolvenza che disciplina l’entrata in vigore del decreto legislativo (art. 389), la disciplina transitoria (art. 390) e chiude con una clausola di invarianza finanziaria (art. 391).

Leggi dopo
Focus Focus

Il nuovo Codice della crisi e le sue ricadute sulla disciplina della bancarotta

14 Febbraio 2019 | di Sergio Sisia, Carlo Tremolada

Bancarotta fraudolenta

La poderosa riforma della materia fallimentare realizzata con il Decreto attuativo della Legge Delega n. 155/2017, definitivamente approvato dal Consiglio dei Ministri il 10 gennaio 2019, nonostante sembri limitarsi all'adattamento linguistico delle vigenti disposizioni penal-fallimentari e alla loro pedissequa trasposizione nei capi da I a III del Titolo IX del C.C.I., comportano inevitabili ricadute in ambito penalistico in merito, in particolare, alla disciplina della bancarotta, come i rilievi che seguono pongono in evidenza.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Bancarotta: il concorso del professionista nel reato

14 Febbraio 2019 | di Gabriele Minniti

Cass. Pen.

Reati fallimentari

Un comportamento postumo del terzo extraneus non è idoneo a configurare la fattispecie del concorso nel delitto di bancarotta fraudolenta patrimoniale commesso dall'intraneus, dovendo la condotta del terzo essere anteriore o comunque concomitante a quella distrattiva dell'imprenditore fallito (o dell'amministratore della società fallita).

Leggi dopo
Prassi dei tribunali Prassi dei tribunali

Esecuzioni immobiliari: le precisazioni del Tribunale di Macerata

13 Febbraio 2019 | di La Redazione

Tribunale di Macerata

Vendite nelle procedure concorsuali

A fronte della serie di novità che hanno interessato il panorama delle esecuzioni immobiliari, il Tribunale di Macerata – con la circolare dello scorso 16 gennaio – ha diffuso le proprie precisazioni sul tema.

Leggi dopo
Focus Focus

Il Codice della crisi e la disciplina civilistica in tema di impresa: novità ed “eterno ritorno”

13 Febbraio 2019 | di Silvia Monti

Fallimento: disciplina generale

Lo schema di decreto legislativo recante il “Codice della crisi di impresa e dell’insolvenza”, definitivamente approvato dal Governo il 10 gennaio scorso, ha inciso, fra l’altro, sulla disciplina dettata dal codice civile in tema di impresa. Di qui, lo spunto per l’analisi critica delle nuove disposizioni che, in parte, sono innovative e, in parte, ripropongono la disciplina anteriore alla riforma del diritto societario del 2003.

Leggi dopo

Pagine