Home page

Prassi dei tribunali Prassi dei tribunali

OCC: le indicazioni del Tribunale di Civitavecchia sulla nomina dei professionisti

19 Aprile 2019 | di La Redazione

Tribunale di Civitavecchia

Sovraindebitamento

La Sezione fallimentare del Tribunale di Civitavecchia, con la comunicazione dello scorso 21 marzo, ha diffuso le proprie indicazioni in merito alla nomina dei professionisti nelle procedure di composizione della crisi da sovraindebitamento.

Leggi dopo
Focus Focus

Il finanziamento soci nel Codice Civile

19 Aprile 2019 | di Antonio Morello

Finanziamenti nelle procedure concorsuali

Il cosiddetto “finanziamento soci” è una delle più conosciute e praticate forme di intervento finanziario del socio a favore della società: un intervento non equivalente ad un aumento di capitale sebbene gli operatori pratici mostrano di considerarlo come sostanzialmente alternativo a quello.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Accertamento dell'indennità risarcitoria e ambito cognitorio del giudice del lavoro e del giudice fallimentare

18 Aprile 2019 | di La Redazione

Tribunale di Bari

Giurisdizione e competenza

Va rammentato che il discrimine tra la sfera di cognizione del giudice del lavoro e del giudice fallimentare risiede nell'individuazione delle rispettive speciali prerogative: del primo, quale giudice del rapporto e del secondo, quale giudice del concorso, cui è riservato l'accertamento, con la relativa qualificazione, dei diritti di credito dipendenti dal rapporto di lavoro, in funzione della partecipazione al concorso.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

I limiti delle impugnazioni di crediti nelle liquidazioni coatte bancarie

18 Aprile 2019 | di Antonio Di Iulio

Tribunale di Milano

Crisi bancarie

È inammissibile l’impugnazione di crediti chirografari e postergati nelle liquidazioni coatte di imprese che esercitano il credito. L’impugnazione può essere rivolta solamente nei confronti dell’avvenuta ammissione di crediti concorrenti privilegiati, ovvero nei confronti di determinate domande di rivendica.

Leggi dopo
Focus Focus

Gli effetti delle procedure concorsuali sul capitale sociale

17 Aprile 2019 | di Giannino Bettazzi

Crisi d'impresa e insolvenza

Ogni approccio al tema degli effetti delle procedure concorsuali sul capitale sociale muove inevitabilmente dal progressivo, e verosimilmente definitivo, superamento della tradizionale incompatibilità tra operazioni straordinarie e società in crisi. Com'è noto, infatti, l’originario assetto funzionale delle principali procedure concorsuali...

Leggi dopo
News News

Osservatorio sulla Cassazione - Marzo 2019

17 Aprile 2019 | di La Redazione

Fallimento: disciplina generale

Torna l'appuntamento con l'osservatorio sulla Corte di Cassazione: una rassegna delle più interessanti sentenze di legittimità depositate nel mese di marzo.

Leggi dopo
News News

Requisiti di non fallibilità: il ruolo del bilancio e gli strumenti alternativi

17 Aprile 2019 | di La Redazione

Cass. Civ.

Soglie di fallibilità

Ai fini della prova della sussistenza dei requisiti di non fallibilità, ciò che conta non è tanto la provenienza del documento dell’impresa, quanto la rappresentazione storica dei fatti e dei dati economici e patrimoniali dell’impresa medesima. Elemento centrale della valutazione è l’attendibilità del materiale disponibile, cioè dal grado di fedeltà del dato rappresentato con l’effettiva realtà dell’impresa.

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Socio illimitatamente responsabile e accesso alla procedura di sovraindebitamento

17 Aprile 2019 | di Francesco Ioverno

Sovraindebitamento

Il socio illimitatamente responsabile di una società di persone che si trovi in condizione di sovraindebitamento per debiti personali estranei alla partecipazione in società, può accedere ad una delle procedure previste dalla Legge n. 3/2012?

Leggi dopo
News News

Revoca del fallimento: spese e compenso del curatore

16 Aprile 2019

Crisi d'impresa e insolvenza

Dal 16 marzo 2019 è in vigore una norma che modifica il T.U. in materia di spese di giustizia e relativa alla revoca della liquidazione giudiziale, norma, però, che si applica anche in caso di revoca del fallimento.

Leggi dopo
News News

Richiesta di autofallimento ad opera del liquidatore senza approvazione dei soci

16 Aprile 2019 | di La Redazione

Cass. Civ.

Liquidatore giudiziale

Il liquidatore non può essere privato, ad opera dei soci, del potere-dovere di richiedere il fallimento della società che versi in stato di insolvenza. Può solo dibattersi, com’è naturale, di una responsabilità per aver domandato l'apertura della procedura concorsuale in una situazione in cui ne difettavano le condizioni.

Leggi dopo

Pagine